MUTUALITÀ, AL SERVIZIO PREVALENTE DEI NOSTRI SOCI

SIAMO UNA SOCIETÀ COOPERATIVA A MUTUALITÀ PREVALENTE E QUESTO, PER NOI, SIGNIFICA MOLTO.



A partire dall’obiettivo, scritto nel nostro statuto: “sostenere e promuovere il miglioramento delle condizioni morali, culturali ed economiche dei soci e degli appartenenti alle comunità locali, favorendo la cooperazione, la cultura del risparmio, nonché lo sviluppo responsabile e sostenibile del territorio”.
Consapevole di essere chiamata a dare un contributo importante alle vicende economiche locali, la Banca sostiene da sempre le iniziative delle imprese e dei singoli, ne tutela il risparmio, ne nutre lo sviluppo. Questo ci permette di alimentare un circuito positivo e virtuoso nel quale il risparmio dei Soci è raccolto e messo a frutto in loco, rispettando la vocazione della Banca al localismo.

La nostra Banca, inoltre, contribuisce da tanti anni alla crescita economica del proprio territorio, non solo attraverso la prestazione di servizi, ma anche mediante progetti di solidarietà, devolvendo parte dei propri utili di bilancio in attività benefiche, sportive, culturali, artistiche e sociali.

Tutti i Clienti possono diventare Soci e contribuire fattivamente al perseguimento dell’obiettivo strategico. I Soci rappresentano il collegamento naturale al territorio.

COME SI DIVENTA SOCI

  • Presentare la richiesta presso una qualsiasi filiale della nostra banca, la quale provvederà a sottoporla all’esame del Consiglio di Amministrazione.
  • L’ammissione a Socio, secondo lo Statuto, è anche subordinata all’acquisto di almeno una quota del valore nominale di 2,58 Euro, alla quale vanno sommati 103,29 Euro pro quota, quale importo del sovrapprezzo.
  • Ai Giovani Soci (età fino a 30 anni) non è richiesto il sovrapprezzo.
  • A seguito del parere favorevole del Consiglio di Amministrazione, il richiedente diventa Socio e potrà accedere ai vantaggi e servizi a lui riservati.

Scheda informativa relativa alle Azioni della Banca