Informative Finanza e Mifid



Aste Titoli di Stato
Di seguito si pubblicano gli ultimi tre avvisi riguardanti il collocamento di Titoli di Stato ai sensi del D.M.12/2/2004 del M.E.F.

Avviso – 090119
Avviso – 100119
Avviso – 110119
Informativa precontrattuale sui servizi di investimento prestati dalla banca
.
Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini su strumenti finanziari di Cassa Centrale Banca-Credito Cooperativo del Nord Ovest
La Banca ha adottato un modello operativo che prevede, per il Servizio di ricezione e trasmissione degli ordini su strumenti finanziari, la trasmissione degli stessi ad un unico negoziatore, individuato in CASSA CENTRALE BANCA-Credito Cooperativo del Nord Ovest, al fine di ottemperare nel modo più aderente e diretto possibile al criterio di best execution. Tale scelta permette di sfruttare le sinergie esistenti tra la Banca e Cassa Centrale Banca e l’adozione di misure e meccanismi volti ad ottenere, nell’esecuzione degli ordini, il miglior risultato possibile sia in termini di “Corrispettivo Totale” (per effetto della migliore qualità di prezzi/costi a fronte della concentrazione dei volumi), sia in termini di accesso a più mercati per lo stesso strumento finanziario.
Policy di esecuzione e trasmissione ordini Cassa Centrale Banca-Credito Cooperativo del Nord Ovest
Allegato Policy esecuzione e trasmissione ordini -Tabella commissionale Cassa Centrale Banca
Si specifica che le informazioni sulla strategie di esecuzione e trasmissione degli ordini adottata dalla Banca sono consultabili nella Sezione VII dell’Informativa MIfid sopra riportata.
.
Documento informativo di sintesi relativo alla valutazione delle conoscenze e competenze del personale addetto ai servizi pertinenti e alla sua formazione
Clicca qui per scaricare il file in formato pdf

 

 

Report Top 5 Broker / Venue

La Direttiva 2014/65/EU (Mifid II) e i relativi Regolamenti Delegati richiedono agli Intermediari che eseguono o trasmettono ordini per i propri clienti di rendere disponibili con frequenza annuale, per ogni classe di strumento finanziario, informazioni relative:

  • alle prime cinque sedi di esecuzione (venue) in termini di volumi negoziati;
  • alle prime 5 controparti (broker) in termini di volumi negoziati
  • alle operazioni di finanziamento tramite titoli in termini di volumi trattati;
  • alla qualità di esecuzione ottenuta.

La normativa definisce la modalità con cui tali informazioni devono essere elaborate e rese disponibili ai clienti. In particolare, i report devono essere suddivisi per tipologia di clientela (retail e professionale) e facilmente accessibili tramite il sito internet della Banca.

I report pubblicati sono funzionali all’attività di monitoraggio e verifica sulla qualità di esecuzione degli ordini ottenuta presso le prime cinque sedi di esecuzione (venue) e le prime cinque controparti di esecuzione (broker), in base a dati riferiti all’anno precedente a quello di pubblicazione.

I report sono suddivisi in base alla classificazione degli strumenti finanziari prevista dall’Allegato 1 del Regolamento Delegato (UE) 2017/576.

 

  • Pubblicazioni del 30 aprile 2018

Top 5 Brokers – anno 2017:

Report Top5Broker – Classe A1 – Retail

Report Top5Broker – Classe A2 – Retail

Report Top5Broker – Classe A3 – Retail

Report Top5Broker – Classe B1 – Retail

Report Top5Broker – Classe B2 – Retail

Report Top5Broker – Classe G2 – Retail

Report Top5Broker – Classe H1 – Retail

Report Top5Broker – Classe K – Retail

Report Top5Broker – Classe A1 – Professional

Report Top5Broker – Classe A2 – Professional

Report Top5Broker – Classe A3 – Professional

Report Top5Broker – Classe B1 – Professional

Report Top5Broker – Classe H1 – Professional

Report Top5Broker – Classe K – Professional

– Top5_Broker_2017 – file dati (.csv)

 

 

Top 5 Venues – anno 2017:

.
.
.
Top 5 Venues Operazioni di Finanziamento tramite Titoli – anno 2017:
Report Top5Venue Finanziamenti
– Top5_Venue_Finanziamenti_2017 – file dati (.csv)