SUPER E IPER AMMORTAMENTO 130% e 250%

INCENTIVI FISCALI 2018



PROROGA DEL SUPER AMMORTAMENTO, AL 130%

Tutte le Imprese e i Professionisti avranno la possibilità di investire in beni strumentali nuovi, per la propria attività, con la possibilità di una maggiorazione del 30% del valore ammesso in deduzione dalla base imponibile fiscale ( IRPEF, IRES, IRAP).

Le imprese potranno godere del Super ammortamento al 30% (anziché al 40%) in relazione agli acquisti effettuati dal 1° gennaio 2018 e fino al 31.12.2018. Sono esclusi:

  • i beni che beneficiano della precedente versione del Super ammortamento;
  • tutti i veicoli e gli altri mezzi di trasporto di cui all’art. 164, comma 1 del TUIR (quindi non più solo i veicoli a deducibilità limitata, come previsto nella precedente versione del super ammortamento).

Qualora l’ordine al fornitore sia accettato entro il 31.12.2018, ed entro tale data sia versato l’acconto almeno pari al 20%, gli investimenti potranno essere effettuati entro il 30.06.2019.

PROROGA DELL’IPER AMMORTAMENTO 250% PER I BENI “INDUSTRIA 4.0”

Tutti gli investimenti in automazione industriale e macchinari “connessi” per la digitalizzazione dell’industria, potranno beneficiare del cosiddetto Iper Ammortamento al 250%.

Uno strumento dedicato alle imprese che investono in ricerca, sviluppo e innovazione.

Per alcuni beni infatti le aziende potranno beneficiare dell’ammortamento al 250%.

Gli investimenti effettuati devono essere volti a favorire la digitalizzazione delle filiere industriali nazionali.

Per maggiori informazioni i nostri consulenti del Team Imprese sono a disposizione:

Andrea Rolfo – rolfoa@banca8833.bcc.it – 011 9730043 – 340 8460493

Cristiano Bordabossana – bordabossanacr@banca8833.bcc.it – 011 9730047 – 366 7861242