NUOVA SABATINI

CONTRIBUTI ALLE IMPRESE 2017



Finanziamenti agevolati per le imprese che acquistano macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali ad uso produttivo e tecnologie digitali, da 20 mila a 2 milioni di euro, nella stessa misura contributiva del 2,75%. Tale valore è stato inoltre innalzato del 30% per tutti i beni rientranti in Industria 4.0.

E’ stata prorogata la Sabatini Ter con alcune importanti novità. Una quota delle agevolazioni è infatti destinata alle PMI che investono in digitalizzazione. Viene data la possibilità di accedere ad un contributo maggiorato del 30% per l’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature nuovi di fabbrica aventi come finalità la realizzazione di investimenti in tecnologie, compresi: gli investimenti in big data, cloud computing, banda ultralarga, cybersecurity, robotica avanzata e meccatronica, realtà aumentata, manifattura 4D, Radio frequency identification (RFID) e sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti.

Questa importante novità si affianca ai finanziamenti agevolati per l’acquisto di macchinari e beni strumentali all’impresa, di valore compreso tra 20 mila e 2 milioni di Euro, con un contributo statale del Ministero dello Sviluppo Economico. L’importo è calcolato su un piano di ammortamento convenzionale a rate semestrali, con una durata di 5 anni e tasso del 2,75%.

 

Sono ammesse le imprese che operano in tutti i settori produttivi, incluse le aziende agricole.