7 PC PER LA CARITAS DI FOSSANO DONATI DALLA BCC DI CASALGRASSO E SANT’ALBANO STURA



Numerose le attività portate avanti dalla Caritas di Fossano, che ha inaugurato una mensa nei locali del Convento dei frati Cappuccini. Per agevolare il lavoro svolto dall’associazione sul territorio sono stati donati 7 pc dalla BCC di Casalgrasso e Sant’Albano Stura. La consegna è avvenuta il 22 dicembre presso la Direzione Generale della Banca, a Carmagnola. “Siamo felici di poter dare una mano ad un’associazione che da anni aiuta le persone in difficoltà. – spiega Alberto Osenda, Presidente della BCC di Casalgrasso e Sant’Albano Stura – I PC rigenerati verranno utilizzati a sostegno delle attività promosse dall’associazione e il recupero di tali macchine permette di riciclare materiale informatico, a tutela dell’ambiente.” Presenti durante la consegna, oltre al presidente della banca il Direttore della Caritas Stefano Mana e la Responsabile della Filiale di Fossano Simona Grosso. “Questa iniziativa mira ad avviare una collaborazione tra le varie Unità parrocchiali – spiega il Direttore Mana – al fine di svolgere il servizio di distribuzione viveri ed indumenti in modo centralizzato in un unico emporio. Inoltre la Caritas diocesana sta avviando una nuova modalità di raccolta dati sulla povertà del nostro territorio”. Questa è la prima di numerose iniziative volte a rigenerare pc dismessi dalla banca volti a sostenere le attività di scuole, comuni, parrocchie ed associazioni.